Anima Gemella Cercasi

loveOggi si scrive d’amore. Sta brutto non farlo. I presagi che debba farlo ci sono tutti: mi sono svegliata con 3 baci perugina sul cuscino, lasciati dall’unico uomo che mi starà per sempre vicino… Mio padre. La cosa mi risulta però leggermente difficile visto la mia condizione emotiva. Dire che sono in crisi a livello sentimentale è come dire che in Thailandia c’erano i cavalloni.

Allora scrivo pensando a te, che non ti sei mai arresa e continui a cercare la tua anima gemella. Tu, bimba romantica per troppo tempo parcheggiata a guardare i film Disney e cresciuta (deviata per questo, sappilo) con la ferrea convinzione che da qualche parte ci sia il tuo principe azzurro con le chiavi del tuo cuore e dell’appartamento perfetto.

A 6 anni credevi a Babbo Natale, alla Fatina dei denti, che il tonno non fosse un pesce visto che cresceva in pratiche latte monodosi e … al Principe Azzurro che t’aspettava all’uscita della parrocchia, dopo gli scout, ogni sabato su una bici bianca. Gli altri bambini li snobbavi, tirando pugni e infilando pennarelli a tradimento nelle mutande.

A 12 anni ti spieghiamo come funziona la pesca al tonno e decidi di diventare vegetariana estrema, che in realtà è la Coca Cola ad aver inventato Babbo Natale e non ne parliamo della fottuta Fatina dei denti. Ma non c’è nulla da fare, al Principe Azzurro proprio non rinunci. Passi i 4 anni successivi facendo un collage della tua anima gemella: con la faccia di Leonardo DiCaprio, il romanticismo estremo di Dawson e la dannazione irresistibile di Jim Morrison. (auguri!)

A 18 anni capisci che il tipo di cui ti sei innamorata pazzamente è solo un omuncolo che mentre ti scriveva biglietti d’amore metteva incinta la biondina della 3 C. Allora piangi e speri che il Principe Azzurro gli spacchi il setto nasale allo stronzo!

A 20 anni la parola d’ordine è sperimentare. Te la spassi con noi amiche e all’Anima Gemella non ci pensi più. Nessun senso di colpa. Neanche per il tipo parcheggiato sul nostro divano a cui abbiamo fatto credere di aver fatto sesso, con tutte e 5, in modo VERAMENTE scadente. Il povero s’è trascinato fuori dall’uscio in un chiaro stato depressivo. Addio ragazze di Viale Aldini 140. Benvenuta psicoanalisi.

A 24 anni capisci che il ragazzo normale che ti corteggia è potenzialmente la tua Anima Gemella. Il Principe Azzurro che è in lui però l’ha nascosto proprio bene! Il massimo che otterrai è un’email con i suoi impegni settimanali a cui ti chiede di adeguarti e lo spazzolino nel suo bagno.

A 29 anni la storia è chiaramente finita. Sei di nuovo single. Vivi in 20 metri quadrati e fai colazione, pranzo e cena dai tuoi. Ti fai forza giorno dopo giorno seguendo il mantra della Carrà Trovi un altro più bello che problemi non ha! Fino a che non ti imbatti nel fico impossibile. Perdi la testa tanto da truccarti anche quando dormi e autoconvincerti che la tipa che hai trovato inginocchiata sotto la sua scrivania stava veramente raccogliendo dei fogli. L’amore è veramente cieco, sordo e disconnesso da ogni raziocinio.

A 31 anni la storia dell’Anima Gemella comincia a vacillare anche in te. Cominci ad interiorizzare il concetto che è tutta un’immensa stronzata… ed ecco che inciampi nell’uomo della tua vita. Giusto il tempo per comunicarlo allo scopatore seriale di cui sopra e prenderti qualche rivincita, che già fuggi al galoppo con il tuo nuovo Principe Azzurro. Conti correnti separati, appartamenti diversi ma sullo stesso pianerottolo, vacanze rigorosamente insieme. E vissero per sempre felici e contenti. A questo punto scopri che non era un semplice ritardo…

L’ultimo punto non si è ancora avverato, ma te lo auguro.

Io, invece ho sempre pensato che non esistesse il Principe Azzurro barra Anima Gemella. Sono cresciuta con i racconti dell’Iliade e dell’Odissea: se vuoi una cosa, impegnati e prendila da sola. Ci metti 10 anni per tornare/trovare casa, ma vuoi mettere quanta gente interessante incontri?!? Pensate veramente che la bella addormentata avrebbe aspettato per tutta la vita di essere salvata da un uomo? Ma andiamo! Si sarebbe svegliata, preso un mutuo per l’acquisto della prima casa, rivolta alla più vicina banca del seme per un figlio in provetta e usato il barista sotto casa (categoria generalmente di facili consumi) per espletare i bisogni sessuali. Principe Azzurro… ma vah… Io non lo cerco. Al massimo che mi trovi lui. E buon San Valentino a tutti!

Annunci

2 pensieri su “Anima Gemella Cercasi

  1. Mi fai incazzare perchè parli male dell’amore, ma ne parlo male anch’io quindi perchè m’incazzo? Dopo l’incazzatura iniziale, lo rileggo e rido, è divertente o è solo isteria perchè parli di cose reali? Quando ci capisco qualcosa ti faccio un fischio… che probabilmente non arriverà mai…

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...